Panathlon

Massimo Gelati batte tutti nei 5mila metri svolti a Grosseto e festeggiato all’arrivo dal presidente Stefano Mei.

Vittoria parmigiana ai campionati italiani UNVS di atletica master. Venerdi’, a Grosseto, la vittoria nella categoria UNVS M50, specialita’ 5.000 metri, e’ andata a Massimo Gelati, atleta del CUS Parma e panathleta. Il titolo nazionale, su prova unica, si assegnava in occasione della tre giorni dei campionati italiani di atletica master Fidal. Nutritissima la partecipazione di atleti giunti da ogni parte d’Italia. Nella foto il vincitore festeggiato dall’indimenticato campione Stefano Mei, attuale Presidente della Federazione di atletica leggera dal 2021, grande protagonista   dei 10.000 metri piani a Stoccarda 1986

Sulla pista dello stadio di Grosseto, teatro di importanti meeting di atletica internazionali, Gelati, grazie ad una gara partita prudente ma progressiva, come suggerito dal suo allenatore Roberto Vitaloni, e’ riuscito ad ottenere la prima posizione di categoria UNVS. Gia detentore del titolo italiano M50 nella mezza maratona, ed attuale detentore del titolo della 10 km, Gelati, oltre che cussino è anche panathleta e socio attivo della sezione UNVS di Parma. “Per un non professionista come me – ha commentato – e’ stata una grande emozione. Usciamo da due anni di pandemia, e conquistare il titolo in questa nuova distanza, è stata una sorpresa molto gradita. Spero che questa vittoria sia l’auspicio per la preparazione della maratona di New York, che inizierò’ molto presto”